Video. Ex parcheggiatore abusivo si scaglia contro Borrelli: “Sei un infamone”

Francesco Emilio Borrelli protestaNapoli – Sui social network spunta un nuovo video di protesta contro Francesco Emilio Borrelli. Un ex parcheggiatore abusivo attacca il consigliere regionale, a suo avviso reo di esagerare contro chi si arrangia per vivere.

Già durante la giornata di ieri c’era stato un video di protesta contro il consigliere da parte sua, girato sulla spiaggia di Mergellina.
L’ultimo invece è probabilmente girato da casa essendo a torso nudo. La sua protesta non è rivolta però soltanto a Borrelli. Infatti si è lamentato anche delle persone che hanno commentato su facebook contro di lui.

L’uomo in questione ha dichiarato pubblicamente in queste immagini di aver lavorato abusivamente come parcheggiatore. Come se volesse lanciare un guanto di sfida. Borrelli ha ancora una volta risposto pubblicando sulla sua pagina questo video e commentando con due righe cosa fosse successo.

I dati più sconcertanti però sono due. Il primo è quello di dichiarare pubblicamente di essere un abusivo. Farlo pubblicamente infatti va in contro a dei rischi legali.

La seconda è che questa persona sembrerebbe voler sfruttare l’immagine di Borrelli. Più volte nel video infatti nomina i famosi like di facebook. Dice inoltre “Continuate a condividermi tutti“. Parla attraverso alcune battute di Made in Sud.

A me non mi fai niente. Ti posso dire quello che pensi perché tu lo fai sempre e voglio farlo anche io. Tu farai anche delle cose ma non è la tua competenza. Queste cose le deve fare la legge e non tu. Sei un infamone.” Queste le parole del video che hanno maggiormente colpito.

Di tutta risposta il Consigliere sostiene che: “Un tempo le persone cercavano di migliorarsi e di uscire fuori dall’illegalità. Oggi, invece, gli abusivi, i delinquenti, i cialtroni sono orgogliosi di quello che fanno e addirittura se ne vantano. Per capirci il signore che mi ha minacciato e insultato nel precedente video mi ha inviato anche questo.”

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più