De Magistris “Il sistema sanitario è al collasso. In Campania servirebbero 1500 posti di terapia intensiva”

De MagistrisDe Magistris sull’emergenza Coronavirus: l’emergenza Coronavirus continua indisturbata mentre tutta Italia viene stretta dalla sua morsa. Il Sud, in particolare, registra dati drammatici per quanto riguarda il sistema sanitario, ormai sull’orlo del collasso. I numeri di posti di terapia intensiva a Napoli, ad esempio, sono più che insufficienti.

A proposito di ciò, qui le parole del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a SkyTg 24, riferendo che dagli ultimi dati sono 335 i contagi in città: “Il sistema sanitario è al collasso. In Campania servirebbero 1500 posti di terapia intensiva e invece ne abbiamo 350-380 per una popolazione di 6 milioni di abitanti. Non dobbiamo dimenticare che le terapie intensive devono rispondere anche alle necessità di altre malattie e non solo al Covid-19″.

Secondo il bollettino di ieri su contagi, sviluppi, decessi e guariti nella regione Campania, la percentuale di ricoverati in terapia intensiva in Campania è dunque dell’11,47%, a fronte di una media nazionale intorno al 6%.

Tanti gli interventi del primo cittadino mirati a migliorare la situazione cittadina in tempo d’emergenza: proprio oggi è arrivata la notizia, tramite la pagina Facebook ufficiale del sindaco stesso, delle nuove iniziative comunali di sostegno sociale a favore delle fasce e delle famiglie più deboli del territorio.

Potrebbe anche interessarti