Coronavirus. A Napoli il primo Covid-center in moduli prefabbricati: sfilata di tir e applausi dai balconi

Coronavirus ospedale da campoNapoli– Questa notte sono giunti da Padova 57 Tir che hanno trasportato i prefabbricati per attuare il primo ospedale Covid-center dedicato al Coronavirus. Sarà installato all’Ospedale del Mare.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene.

In tutto, i moduli saranno tre, ognuno di loro è composto da ben 24 posti letto, per un totale di 72 possibili pazienti per la terapia intensiva. Un passo significativo che permette alla sanità campana di tirare un respiro di sollievo. La Campania potrà poi contare su altri due ospedali realizzati con strutture prefabbricate: quello di Caserta e quello di Salerno

I lavori inizieranno questa mattina dopo la sfilata di questa notte dei Tir che sono passati lungo la Napoli est tra gli applausi della gente affacciata ai balconi.

Dopo 3 giorni di lavoro si passerà alla manutenzione ed al collaudo, in attesa del 20 aprile, giorno in cui arriveranno gli ultimi Tir.

Queste le parole di Vincenzo De Luca sul proprio profilo facebook: “Partiti questa mattina da Padova, sono giunti questa sera a Napoli i tir con le strutture modulari pre-allestite che da domani mattina verranno installate per potenziare i posti di terapia intensiva dell’Ospedale del Mare. Un’operazione durata nel complesso meno di due settimane. Uno sforzo straordinario e un’altra prova di grande efficienza della Regione Campania, in prima linea per vincere la guerra contro l’epidemia.”

Potrebbe anche interessarti