Napoli, maxi blitz di camorra all’alba: 51 arresti, smantellato il clan Vannella Grassi

Marano carabinieri antimafiaDalle prime ore dell’alba di questa mattina Polizia e Carabinieri hanno dato la caccia a 51 soggetti, ritenuti affiliati al clan Vanella Grassi. Nelle zone di San Pietro a Patierno, Scampia e Secondigliano stanno svolgendo una delicatissima operazione.

I soggetti in questione sono stati raggiunti da misure cautelari. Ennesimo blitz anti- camorra quindi che vede come protagonisti personaggi non nuovi alle forze dell’ordine.

Accusati di associazione per delinquere di stampo mafioso finalizzata alla commissione di una pluralità di reati e di altre attività illecite (traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni e detenzione illegale di armi), una volta trovati di certo verranno arrestati.

Il clan nacque anni fa come satellite del clan Di Lauro, in seguito diventato “indipendente” vede come leader A. M. Secondo alcune indagini condotte dalla Guardia di Finanza i Vanella Grassi sarebbero immischiati in alcune operazioni camorristiche condotte durante l’emergenza Covid.

Periodo durante il quale sicuramente fare “affari” di un certo tipo era cosa ben più semplice, in particolare infatti avrebbero messo le mani su aziende che si occupano di pulizie e sanificazione. Aggiornamenti sulla vicenda seguiranno in questi giorni.

Potrebbe anche interessarti