Francesca Michielin pazza di Napoli: “Mi trasferirò qui”

La nota cantante Francesca Michielin, in un’intervista a poche ore dal suo concerto di domani ad Acciaroli, ha dichiarato pubblicamente il suo amore per Napoli. La vincitrice della quinta edizione di Xfactor, quella dell’anno 2011-2012, si è proclamata innamorata della città e che gli artisti partenopei sono stati parte integrante della sua crescita musicale.

La cantante che vinse dunque il famoso format televisivo a soli 17 anni, e che quest’anno ha preso parte a Sanremo in qualitá di ospite, si esibirà in un concertò all’Arena del Mare di Acciaroli. Ogni volta che torna in Campania lo fa con grande felicità. La nostra regione è stata infatti fonte di ispirazione per la Michielin.

Buona parte dei brani Vulcano e Io non abito al mare, sono state scritte proprio durante dei suoi viaggi alle pendici del Vesuvio. Di seguito dunque l’intervista del Corriere del mezzogiorno a Francesca Michielin su Napoli: “Mi trasferirò qui. Tra i miei progetti di vita c’è quello di trasferirmi a Napoli per qualche anno. In questa città, ho sempre scritto tantissimo. Mi affascina la sua natura anche violenta. Dominata dal Vesuvio e dal mare. Buona parte di Vulcano è stata scritta proprio qui, così come Io non abito al mare.

A Napoli c’è il miglior conservatorio italiano. E a mio avviso gran parte dell’eccellenza musicale del nostro paese è napoletana. Qualsiasi persona a Napoli ha suonato in qualche modo, oppure ha semplicemente avuto un contatto diretto con la musica. Da piccola ascoltavo sempre Bem Que Se Quis della brasiliana Marisa Monte, rivisitazione in portoghese di E po’ che fà di Pino Daniele. Un ascolto per me trascinante di un brano che mi ha influenzato tantissimo.”

Quando però le viene chiesto di poter cantare in napoletano, la sua risposta è stata secca: “Non riuscirei mai.”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più