Napoli, sciopero Anm di 24 ore martedì 1 giugno: le fasce d’orario garantite

Napoli – Un nuovo sciopero dei trasporti è previsto per martedì 1 giugno. A comunicarlo è l’Anm che infoema del nuovo stop proclamato da diverse Organizzazioni sindacali di seguito indicate: FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGLFNA che hanno proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore.

FIT-CISL, FAISA CISAL, ORSA hanno proclamato la seconda azione di sciopero di 24 ore mentre FILT-CGIL, UILTRASPORTI, UGLFNA hanno proclamato la seconda azione di sciopero di 8 ore.

Le motivazioni dello sciopero del 1 giugno sono diverse, dal rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri all’ organizzazione e carichi di lavoro personale L1, la manutenzione funicolari, il cambio turni Operatori d’Esercizio, mancanza Consiglio di disciplina, organizzazione del lavoro e problematiche turni. Corresponsione PdR 2017, 2018, 2019, 2020. Approvvigionamento titoli di viaggio e approvvigionamento vestiario aziendale.

Come sempre l’azienda garantirà delle fasce d’orario in cui i trasporti locali si muoveranno senza intoppi:

  • Tram, bus e filobus: il servizio è garantito dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Le ultime partenze vengono effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e riprendono circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero;
  • Metro Linea 1: la prima corsa mattinale da Piscinola ore 06:35 e da Garibaldi ore 07:15. In caso di adesione, ultima corsa mattinale da Piscinola e da Garibaldi ore 09:15. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola ore 17:05 e da Garibaldi ore 17:45. L’ultima corsa serale da Piscinola e da Garibaldi è garantita alle ore 19:45;
  • Funicolari: Chiaia, Centrale e Montesanto ultima corsa del mattino garantita alle ore 09.20. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 17.00. Ultima corsa serale ore 19:50.
    Impianto di Mergellina chiuso. Attivo servizio navetta 621

Potrebbe anche interessarti