Napoli, dipingono nuove strisce blu ma passano sopra una mascherina

mascherina dipinta napoliDa più di un anno e mezzo a questa parte le mascherine sono diventate un accessorio immancabile nella borsa, nello zaino o legate al braccio. Sempre con noi, aiutano a proteggerci da possibili contagi di covid anche se con l’arrivo della bella stagione sono in pochi ad indossarla.

La mascherina è però diventata anche uno degli elementi che si trovano più spesso gettati a terra o addirittura in mare. Gli incivili hanno trovato un nuovo rifiuto per non rispettare l’ambiente. Proprio legato a questo aspetto, c’è un episodio singolare che arriva da Napoli.

Napoli – dipinta una mascherina lungo la strada

In via IV Novembre, nel quartiere di Soccavo a Napoli, alcuni addetti del Comune hanno ridipinto le strisce blu ma non si sono accorti che lungo il tragitto c’era anche una mascherina, anch’essa mezza dipinta. A pubblicare il singolare episodio è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, a cui è stata inviata la foto con una semplice domanda: “Ma ci voleva tanto a prenderla e gettarla nel cestino? Ma che indecenza“.

Non sappiamo se gli addetti abbiano visto o meno quella mascherina, certamente una volta messa in moto la macchina era difficile accorgersi di quell’oggetto lungo la strada che ora sarà una sorta di ricordo dei tempi che furono del covid. Sperando che questi tempi passino il più in fretta possibile, e che la gente la smetta di inquinare le proprie città.

Potrebbe anche interessarti