No al Babbo Natale gigante: la Soprintendenza di Napoli vieta l’installazione

babbo natale piazza municipioBabbo Natale gigante deve andare via. La Soprintendenza ha dato parere negativo all’installazione dell’addobbo offerto alla città di Napoli dalla Camera di Commercio, poiché con i suoi dieci metri di altezza superava il limite di 2,5 metri consentiti per le installazioni tridimensionali. Non ci saranno neanche l’Angelo di via Duomo, 4 metri, e la casetta natalizia di Piazza Trieste e Trento.

Babbo Natale no, l’albero sì

Secondo le anticipazioni fornite da Fanpage, potrà invece essere installato l’albero di Natale a Piazza del Plebiscito, poiché non rientrerebbe nella categoria delle installazioni tridimensionali. Queste ultime, se superiori a 2,5 metri di altezza, non possono essere collocate nel perimetro del centro storico Unesco, mentre è possibile posizionarle ad esempio nei quartieri periferici.

Sicuramente non una bella notizia per la Camera di Commercio, la quale molto probabilmente cercherà di trovare soluzioni alternative che possano accontentare tutti. La tombola di Piazza Municipio degli scorsi anni era inoltre più alta, probabilmente, di due metri e mezzo: chissà che il presidente Fiola non riesca a utilizzare questo precedente per ottenere una concessione, seppur piccola.

Il piano delle luci, al contrario, è stato approvato. Nei giorni scorsi era montata la polemica per il montaggio avvenuto a due mesi dall’inizio del periodo natalizio, questione in merito alla quale la Camera di Commercio ha risposto affermando che, per la vastità dell’area da coprire e il numero di operai necessari, era stato necessario muoversi con largo anticipo.

Potrebbe anche interessarti