Ricette delle pizzette di sciurilli, regine dello street food napoletano

Frittelle di sciurilli

Le famose pizzette di sciurilli (fiori di zucca) sono parte integrante dello “street food” napoletano: si possono assaporare per le strade partneopee “fujenn magnanno” oppure come antipasto o contorno, con formaggi e salumi. Sono davvero gustose ed una tira l’altra. Sono la variante delle famose frittelle di pasta cresciuta napoletane.

Tra le tante, vi proponiamo la ricetta di Giallozafferano.it

Ingredienti

300 gr di fiori di zucchine (sciurilli)

500 gr di farina

400 gr di acqua tiepida

1 lievito di birra

1 cucchiaino raso di sale

30 gr di parmigiano grattugiato

1 uovo

pepe

olio evo per friggere

Procedimento
Pulite i fiori di zucchina eliminando  il pistillo, quindi sciacquateli,asciugateli e metterli da parte.
Mettere la farina a fontana in una ciotola capiente e versare al centro un uovo, impastare aggiungendo man mano il lievito sciolto in acqua tiepida.Quando la pastella risulterà  morbida, salare, pepare e aggiungere i fiorilli e il parmigiano.Impastate per amalgamare bene i fiori di zucchina all’ impasto. Far lievitare coperto con un canovaccio,  per circa 2 ore. Scaldare abbondante olio evo in un’ampia padella e friggere le  pizzette  lasciando cadere il composto a cucchiaiate nell’olio bollente. Far cuocere da ambo i lati per un paio di minuti, quindi sollevare le pizzette  e farle  asciugare su carta assorbente.

Potrebbe anche interessarti