La grande boxe femminile a Torre Annunziata

boxe

Domenica 10 Maggio, alle ore 17, nella palestra “Boxe Vesuviana” di Torre Annunziata le pugili provenienti da tutta la Campania si confronteranno in match amichevoli. Questa è la prima di una serie di serate organizzate dalla palestra per portare il grande pugilato agonistico in città. Ad aprire l’evento sarà l’incontro fra Nunzia Esposito, allieva del maestro Biagio Zurlo, già Nazionale e Campionessa Italiana Juniores e la diciassettenne stabiese Sarha Di Palma, che all’attivo vanta due vittorie sui due incontri disputati. A seguire, invece, il battesimo nel mondo del pugilato agonistico di Oriana Cirillo e Rosaria Montuori, anche quest’ultima giovanissima allieva del maestro Zurlo al Liceo Sportivo Pitagora di Torre Annunziata. La giovane boxeur ha iniziato a praticare la boxe mostrando fin da subito evidenti doti tecniche e fisiche, tanto da convincere il maestro Lucio Zurlo a farla salire sul ring.

ragazze boxe vesuviana

Irma Testa, fuoriclasse di “Boxe Vesuviana” in ritiro con la squadra azzurra in Francia in vista del Campionato del Mondo che avverrà in Cina il mese prossimo,  ha fatto un grosso in bocca al lupo alle sue compagne di palestra con l’augurio di raggiungerla al più presto in Nazionale. Un’esibizione, quella di domenica, per tutti gli appassionati di sport, al fine di mostrare le capacità che le ragazze hanno conquistato con sforzi e sacrifici. Come dichiara il maestro Alfonso Pinto, medaglia d’argento europea:“Io e il maestro Zurlo dedichiamo parecchie ore vicino alle ragazze, ci crediamo.” Visti i successi sempre più estesi delle pugili di Torre Annunziata, sembra che tanto lavoro produca i suoi frutti.

Potrebbe anche interessarti