Torre del Greco. Inaugurata la “Porto-Scala”, passeggiata e area giochi a ridosso del mare

IMG-20160320-WA0010 (1)

Famiglie in festa ieri mattina per l’inaugurazione della passeggiata “Porto-Scala” e dell’annessa area giochi e fitness realizzate in via Calastro dall’amministrazione comunale di Torre del Greco guidata dal sindaco Ciro Borriello. Un’opera che si inserisce nell’ambito degli interventi del programma “Più Europa” e che ha ricevuto unanimi consensi dai tanti presenti che hanno partecipato al taglio del nastro.

Una festa soprattutto per i bambini, che hanno preso d’assalto scivoli e altalene dell’area a loro dedicata, a ridosso del mare. Una inaugurazione baciata da un sole primaverile, che ha favorito la partecipazione della cittadinanza, come era negli auspici del primo cittadino e dell’assessore ai Lavori pubblici, Luigi Mele, che ha seguito tutti i lavori di “Più Europa”.

Prima del taglio del nastro, proprio l’assessore ha voluto ringraziare “i tanti soggetti che hanno reso possibile la realizzazione di questa splendida opera, dove in passato sorgeva un capannone dismesso. Penso agli uffici comunali, penso alla ditta incaricata dei lavori, penso alla Capitaneria di porto e in particolare al comandante Rosario Meo che ci hanno supportato quando servivano le opportune autorizzazioni. L’auspicio ora è che la gente sappia rispettare quanto realizzato e custodisca tale bene“.

A tal fine, l’amministrazione ha sistemato una serie di telecamere per tenere sotto controllo l’area, affidata per la gestione all’associazione “Sicuramente amici” che ne curerà la sorveglianza.

Il sindaco, intervenuto in tuta per correre lungo la passeggiata che da via Calastro conduce a ridosso del molo di Ponente del porto, ha invece fatto il punto su tutti gli interventi realizzati nell’ambito del programma “Più Europa”, che “hanno cambiato il volto della città. Siamo contenti degli apprezzamenti ricevuti dalla cittadinanza, oggi come nei giorni scorsi all’atto dell’inaugurazione della fontana di corso Vittorio Emanuele“.

La benedizione dell’area, dopo il taglio del nastro e il buffet benaugurante, è stata affidata al parroco della chiesa di Portosalvo, don Franco Rivieccio. Poi gioia per grandi e piccoli, con giostre, animazione e passeggiata rilassante a ridosso della scogliera.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più