Torre del Greco. Blitz al porto: prelevavano acqua inquinata destinata alle pescherie

torre

Torre del Greco. Un blitz questa mattina, intorno alle ore 5, al porto ha impegnato la squadra amministrativa del commissariato di Polizia di Torre del Greco di via Sedivola, agli ordini del primo dirigente Davide Della Cioppa, in un’operazione congiunta con la Capitaneria di Porto.

Un autocarro è stato sequestrato, contenente sei fusti d’acqua prelevata con pompa dal porto. Una precedente ordinanza della Capitaneria di Porto vieta il prelievo di suddetta acqua poiché altamente inquinata.

Secondo gli agenti una squadra di persone prelevava circa undicimila litri di acqua al giorno dal porto destinata alle pescherie di Torre del Greco che serviva a rinfrescare il pesce in vendita. Una persona è stata denunciata, inoltre sono state emesse varie sanzioni per violazione del codice della strada.

Potrebbe anche interessarti