Incidente causato da un automobilista drogato. Muoiono un carabiniere di Torre e sua moglie

incidente stradale

Un carabiniere è deceduto in un incidente avvenuto la scorsa notte a Roma. Si tratta dell’appuntato scelto Gianfranco Cenvinzo, di 37 anni, in servizio alla Centrale Operativa del Gruppo di Torre Annunziata. Con lui è morta la moglie, Lucia Caldarelli, di 36 anni. La coppia lascia due figli, di otto e cinque anni.

L’uomo che ha causato l’incidente mortale era sotto effetto di sostanze stupefacenti.

Le sue condizioni non sono serie.

L’impatto sul Grande Raccordo Anulare di Roma dove l’auto del carabiniere è stata schiacciata contro un camion, un mezzo di una squadra che stava eseguendo lavori stradali.

Potrebbe anche interessarti