Morso del ragno violino, testimonianza choc di un’insegnante: “State attenti”

ragno violino morso
Immagine di repertorio

Un’insegnante di un istituto di Torre del Greco lancia un’allarme per quanto riguarda il morso del ragno violino. La docente vuole mettere tutti in guardia con la sua testimonianza affinché si presti la massima attenzione a questo piccolo ma pericolosissimo aracnide.

Questa la sua testimonianza inviata alla redazione di TvCity: “Mi chiamo Mennella Luciana, sono una docente in servizio presso l’IC Falcone-Scauda, sono stata morsa da un ragno violino altamente velenoso che può portare a conseguenze estreme. Volevo, attraverso il vostro mezzo, che la maggior parte delle persone fosse informata. La puntura al momento non è dolorosa ma nelle successive ore la parte interessata si gonfia a dismisura e la zona interessata dal morso va in necrosi. Bisogna andare subito al pronto soccorso e fare una massiccia terapia di antibiotici e cortisonici”.

La donna, infatti, dopo il morso è stata costretta a recarsi al pronto soccorso per ricevere le prime cure necessarie.

Attenzione quindi a questa particolare specie di ragno che non supera i 9 mm di grandezza, il cui morso si verifica accidentalmente perché attacca solo per difendersi. Purtroppo potrebbe capitare che si nasconda all’interno di piccole fessure presenti in casa, quindi la prudenza non è mai troppa anche nelle nostre abitazioni.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più