Torre del Greco, torna il “Premio Albanese”: concerto di Natale con Katia Ricciarelli

Torna il “Premio Albanese” a Torre del Greco, la prestigiosa kermesse canora, che è stata per anni, vanto ed onore della tradizione culturale e musicale cittadina.

È stata approvata con una delibera e resa nota dal sindaco torrese Giovanni Palomba. Ci saranno presentazioni di libri e concerti in un evento che restituisce “alla città un pezzo della sua dignità artistico-musicale“.

Insieme alla consigliera Lucia Vitiello, – dichiara il consigliere comunale Michele Langella abbiamo fortemente voluto che questa iniziativa vivesse il suo momento topico in periferia. Infatti sarà la parrocchia di Santa Maria la Bruna ad ospitare un nome internazionale ed altisonante come quello di Katia Ricciarelli. In continuità con l’indirizzo programmatico di questa amministrazione abbiamo voluto, in netta discontinuità col passato, valorizzare notevolmente le zone periferiche cittadine che saranno interessate nel periodo natalizio oltre che dalle luminarie, anche da animazione e diverse attività“.

IL PROGRAMMA DEL “Premio Albanese”

– Il 13 Dicembre alle ore 18.30 al Circolo Nautico, presentazione del libro: “Pavarotti visto da vicino” del maestro Leone Maierato.

– Il 14 Dicembre alle ore 20.30, presso la chiesa di S. Maria la Bruna, il concerto: “Le pastorali di Natale” con Katia Ricciarelli che festeggerà i 50 anni di carriera.

– Il 21 Dicembre alle ore 11.00, presso l’ Auditorium “Ponte Morandi” – SS. Trinità, incontro tra Nicoletta Mantovani e i giovani musicisti di Torre del Greco.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più