Al via “Arte a Palazzo”: è una delle mostre più belle e prestigiose del Sud

Torre del Greco – Uno degli eventi culturalmente più prestigiosi e preziosi non solo della Campania, ma del Sud Intero. Stiamo parlando di Arte a Palazzo, kermesse che prenderà il via sabato 7 dicembre e realizzata dall’Amministrazione guidata dal sindaco Palomba e dall’Associazione “Cameo Art”, con la quale si apriranno in via ufficiale le manifestazioni artistiche e culturali previste per il periodo natalizio.

L’evento, in programma sino al 7 gennaio 2020, avrà come location d’eccezione le stanze dello storico sito di Palazzo Baronale, per l’occasione, artisticamente rifinite e preparate ad ospitare una mostra tra le più prestigiose dell’area vesuviana.

Nello specifico, il percorso nelle sale interne si articolerà in diversi momenti, contraddistinti dall’esposizione di preziose incisioni su conchiglia, corallo e pietre dure; di artistici presepi della tradizione classica napoletana e torrese, nonché, dall’esposizione di numerose tele e quadri tra le maggiori firme napoletane, locali e nazionali.

coralloAd inaugurare l’intera manifestazione che vedrà la direzione artistica della dott.ssa Giovanna Accardo del Museo del Tesoro di San Gennaro, sabato 7 dicembre, p.v. alle ore 17.30, nella sede comunale, si terrà il concerto del soprano Megumi Akanuma, Ambasciatore di Genova nel Mondo, che offrirà anche una personale riflessione a nome del sindaco del capoluogo ligure, Marco Bucci, accompagnata al pianoforte dal Maestro Stefano Innamorati.

“Un evento prestigioso e fortemente connotativo della tradizione di questo territorio e della sua gente – con queste parole il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, presenta la kermesse – Abbiamo voluto ospitare nella casa comunale, perché patrimonio identitario della città, una singolare raccolta di gioielli, manufatti e tele che qualificassero e riabilitassero la dignità artistico-culturale di Torre del Greco – continua il primo cittadino – e dei suoi maestri incisori, da sempre i veri artisti dell’oro rosso del Mediterraneo, al punto che universalmente la produzione del corallo e del cammeo, nella nostra città, è autentica garanzia di qualità e di professionalità. Avremo anche l’onore, di ospitare un’intera sala dedicata alle opere del compianto Maestro e nostro concittadino, Carlo Parlati. È questa – conclude il sindaco – la più bella immagine che abbiamo inteso offrire per inaugurare il periodo natalizio e ricordare l’alto valore culturale di Torre del Greco nell’intero Mezzogiorno d’Italia”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più