Torre del Greco, via ai lavori di collettamento del Sarno: tutto il Golfo di Napoli sarà balneabile

lavori collettamento sarno

Torre del Greco – Giovedì 13 febbraio, presso il complesso turistico ” Torre di Bassano”  ha avuto inizio il progetto di collettamento dei reflui di Foce Sarno. Questo importantissimo lavoro sarà gestito da GORI, in collaborazione con l’Ente Idrico Campano. Si prevedono tempi tecnici di circa tre anni, dove grazie al programma di depurazione cesseranno le problematiche di inquinamento dell’intero Golfo di Napoli.

“Un evento importante, quello di questa mattina – così esordisce il sindaco Palomba, che taglia il traguardo di un obbiettivo sognato da anni –. La realizzazione del progetto presentato rappresenta un importante recupero e una progressiva riattivazione del turismo e della balneabilità della città. La nostra Amministrazione sarà in prima linea nelle forme e nei modi che saranno deputati, per concorrere al raggiungimento, oggi , di civiltà ma, domani, sicuramente economico, tra i più importanti dell’intera area vesuviano-costiera.”

A dare la sua presenza anche il Presidente della Regione Campania De Luca, che si è espresso sul collettamento dei reflui sul territorio ricordando che la città di Torre del Greco è solo la punta di diamante di questo progetto. Negli ultimi anni a essersi sottoposta all’operazione di disinquinamento sono state zone come la Penisola Sorrentina, San Giorgio a Cremano e Portici, con importanti risultati sullo stato di salute delle acque.

Potrebbe anche interessarti