Turris, Giugliano pronto a regalare un bomber: “Arriverà martedì, ma non posso ancora svelarlo…”

turris

Alla presentazione della nuova Turris, non è mancato ovviamente il presidente Giuseppe Giugliano. Il patron corallino ha ribadito ancora una volta la passione che lo ha spinto ad intraprendere questa nuova avventura sportiva a Torre del Greco: “Grazie a questa piazza mi è risalita in corpo l’adrenalina per il calcio. Voglio ribadire ancora una volta che siamo qui per vincere il campionato – spiega Giugliano – e per portare un progetto duraturo da qui a 4 anni che possa vederci competitivi in Lega Pro. Perché la Turris non può stare in Eccellenza. Tifosi? Questa serata è tutta per loro e per noi!”.

Il Presidente ha poi nuovamente illustrato i prezzi e le modalità di abbonamento, ricordando che ” per chi si abbona quest’anno, il prezzo dell’abbonamento per la stagione successiva rimarrà invariato. Ma se dovessimo fallire, regaleremo l’abbonamento”.
Giugliano ha poi voluto parlare di mercato, con una dichiarazione alquanto sibillina: “Il bomber? Arriva,arriva…sicuramente già martedì e si allenerà poi con la squadra. Chi sarà? Posso solo dire che è un giocatore che è nel cuore dei tifosi”.
Sulla stessa lunghezza d’onda l’altro artefice della rinascita corallina, Francesco Vitaglione: “Bisogna lavorare sodo ed impegnarci al massimo. L’annata è piena di insidie, ma con l’aiuto di tutti riusciremo a superarle. Il mio ricordo più bello? Il cuore mi riporta inevitabilmente a Matera. Un ricordo indelebile che ho ancora negli occhi, ma spero ne possa arrivare un altro migliore alla fine di questa annata!”.

Potrebbe anche interessarti