“Forza Vesuvio”, così scrisse la consigliera della Lega Nord. E’ stata condannata, la sentenza

Donatella Galli è stata condannata. L’ex consigliera provinciale di Monza nel 2012 commentò su facebook un suo stesso post scrivendo così: “Forza Etna, Forza Vesuvio, Forza Marsili“. In forza al partito oggi guidato da Salvini, dopo 5 anni arriva la sentenza.

La donna è stata condannata a 20 giorni di reclusione, con pena che sarà sospesa in mancanza di precedenti penali e al pagamento simbolico di 1 euro. L’invocazione dell’ex consigliera auspicava la straga in modo da poter cancellare l’intero Sud Italia dall’immagine dello Stivale che lei stessa aveva pubblicato sul social.

Il processo contro la Galli è stato portato avanti dal noto avvocato napoletano Angelo Pisani, che oggi può festeggiare. Una sentenza pronta a far scuola per il futuro. Meglio che dalle partite della Lega lo tengano presente.

Potrebbe anche interessarti