Ercolano, aperto il primo centro antiviolenza per le donne. Completamente gratis

centro antiviolenza donne ercolanoErcolano – Proprio oggi, in occasione della Festa della Donna, l’amministrazione della città di Ercolano annuncia l’apertura del nuovo centro antiviolenza per le donne; sarà inaugurato sabato 12 Marzo a Villa Maiuri, in via Gennaro Niglio. Il centro nasce per aiutare tutte quelle donne che subiscono violenza fisica o morale, tutti i servizi saranno offerti in maniera gratuita e discreta, nel completo rispetto della privacy.

«Per la ricorrenza della Festa della Donna di quest’anno, oltre a un evento di una giornata, abbiamo pensato di annunciare qualcosa che restasse per sempre alle Donne di Ercolano. Lo Sportello Antiviolenza offrirà un servizio di centro di ascolto, consulenza e prevenzione rivolto a persone vittime di abusi fisici e morali, stalking e violenze domestiche. I servizi saranno totalmente gratuiti per gli utenti e sarà garantita la più assoluta discrezione: è un momento di enorme civiltà per tutta la città», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

Tutti gli aspetti procedurali che hanno condotto all’apertura dello Sportello Antiviolenza del Comune di Ercolano sono stati seguiti e coordinati dall’assessore alle Pari Opportunità Claudia Improta: «Con l’inaugurazione di questo Centro, Ercolano raggiunge un altro grande traguardo di civiltà – dice Improta -. Si darà la possibilità a tutte le persone vittime di violenza di avere un punto di ascolto con esperti del settore e non farle sentire abbandonate. L’apertura del Centro Antiviolenza sarà un’ulteriore testimonianza della sensibilità di questa Amministrazione verso le tematiche di integrazione, tutela ed inclusione di tutte le fasce della società».

Per la giornata dell’8 marzo, intanto, le componenti dell’Amministrazione Comunale hanno organizzato per le 17 all’esterno del Mav un flashmob per celebrare il ruolo della Donna nella società.

Ercolano, 8 marzo 2016

Potrebbe anche interessarti