La metropolitana di Napoli in mostra in Finlandia

Metro Napoli

Il connubio tra arte e napoletanità non può che dar vita ad iniziative culturali molto interessanti e produttive: stavolta non stiamo parlando di mostre o visite guidate tra le infinite bellezze partenopee ma di un confronto artistico italo-finlandese incentrato sulla metro di Napoli.

Di cosa si tratta nello specifico? Come riportato da Napolitoday.it, dal 3 al 31 marzo, alla Mainlibrary Arkki di Pälkäne, in Finlandia si potrà assistere alla “Metro Napoletana”, esposizione di circa venti opere – collage e foto – che immortalano le Stazioni dell’Arte della Metropolitana di Napoli. Una sorta di “ponte” metaforico, nato dalla doppia personale della fotografa e poetessa Anja Mattila Tolvanen e della pittrice Antonella Prota Giurleo, che vivono entrambe a Napoli, in occasione del Simposio di Arte contemporanea di Scampia.

La mostra è stata organizzata e seguita da Groupe X, patrocinata dall’Istituto italiano di Cultura di Helsinki, dall’associazione finlandese Europpalainen Kulttuuryhdistys e dalla casa editrice Iperborea. Varie associazioni di Scampia hanno collaborato proficuamente, da ricordare la cooperativa sociale Occhi Aperti Centro Hurtado.

Anja ed Antonella sono state folgorate dalla bellezza di alcune metro durante un Metro Art Tour: questo è il motivo fondamentale che le ha spinte a realizzare a questa particolare mostra finlandese ispirata a Napoli, che intende oltretutto descrivere in maniera diversa dal solito, il continuo movimento e flusso che caratterizza l’affollata città di Napoli. Un movimento che è vita.

Potrebbe anche interessarti