La CNN incantata da Ischia: “Paradiso che offre un assaggio dell’Italia più vera”

Paradisiaca, tranquilla e idilliaca, che offre un emozionante concentrato della bellezza, dello spirito e del senso di ospitalità italiana“. Così la CNN racconta Ischia sul canale “Travel” del portale.

CNN racconta Ischia

Un racconto che esalta “la giustapposizione tra hotel a cinque stelle e lussuosi parchi termali con scene di nonne che stendono il bucato, riti religiosi popolari e bambini abbracciati ad adulti che sfrecciano sulle immancabili Vespa“.

Qui – scrive Maria Pasquale, giornalista di CNN – non serve scavare a fondo per trovare la vera Italia“.Tra i luoghi suggeriti: il “pittoresco ex villaggio di pescatori di Sant’Angelo, chiuso alle auto, un caleidoscopio di fiori, viti e candide case bianche, con una delle migliori granite al chiosco di Enzo“.

Ma quello che gli americani amano di più è l’enogastromia col pomodoro del piennolo, “coltivato su un ricco terreno vulcanico che lo rende particolarmente dolce”, e il coniglio all’ischitana,”anche se ti verrebbe da pensare che qui la specialità sia il pesce”.  “A Ischia ti possono conquistare un pasto indimenticabile, lo spettacolo mozzafiato del tramonto, i panorami d’incanto e il colore ipnotico delle sue acque. Perché l’isola ha un modo infallibile per ammaliare“, continua.

Le eccellenze enogastronomiche

Essendo così vicino a Napoli, – prosegue la giornalista – non è difficile trovare prelibatezze napoletane in tutta Ischia, come un’ottima pizza o una pasticceria che serve sfogliatelle (dolci ripieni di ricotta e scorze d’arancia candite) o l’iconico babà (un piccolo dolce soffice di spugna solitamente imbevuto di rum ).
Molti bar e stabilimenti balneari serviranno anche una zingara Ischitana, un toast a base di pane rustico, fior di latte, prosciutto, pomodoro, lattuga e maionese — si dice che due ragazzi l’abbiano creata nel loro pub negli anni ’70 e può essere mangiato in giro per l’isola fino ad oggi“.

Potrebbe anche interessarti