Tragedia alla festa di laurea, muore soffocato da un boccone di mozzarella

mozzarellaTragedia a Casoria ieri sera. Un uomo è morto soffocato durante una festa di laurea. Il 58enne, sarebbe soffocato dopo aver mangiato un boccone di mozzarella. Nemmeno i soccorsi sono riusciti a salvarlo.

Il 118 giunto sul posto, infatti, non ha potuto fare altro che costatarne il decesso. Terrorizzati i presenti alla festa che hanno visto l’uomo morire improvvisamente davanti ai loro occhi.

Casoria, muore dopo aver mangiato mozzarella

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo si trovava all’interno di un noto ristorante di Casoria, in provincia di Napoli, per festeggiare una laurea. All’improvviso il 58enne sarebbe diventato cianotico e nonostante la tempestività dei soccorsi, l’uomo non ce l’ha fatta.

Fatale un boccone di mozzarella, che gli ha causato la morte per soffocamento. Non è la prima volta che accade, spesso a provocarla è proprio la mozzarella o la carne. Meno di un mese fa a Nocera Inferiore, è accaduta una cosa simile. Ernesto Manzo, sindacalista molto conosciuto, è deceduto all’interno di un caseificio: sarebbe morto soffocato da un boccone di mozzarella. E ancora pochi anni fa un altro uomo di 46 anni ha rischiato la vita dopo aver mangiato una mozzarella. Trasferito d’urgenza all’ospedale Pellegrini, per il 46enne si era reso necessario un intervento di ben tre ore per liberare le sue vie respiratorie dai residui di cibo che le ostruivano.

In questi casi fondamentale è saper eseguire la cosiddetta manovra di Heimlich: una tecnica di primo soccorso per rimuovere un’ostruzione delle vie aeree.

Potrebbe anche interessarti