Notte violenta nel Napoletano, spari contro due giovani: morti un 21enne e un 22enne

napoletano mortiSono due giovanissimi le vittime di alcuni colpi di pistola esplosi la scorsa notte nel Napoletano. A perdere la vita è stato Pasquale, di 22 anni, raggiunto da tre colpi d’arma da fuoco. Il ragazzo è deceduto la scorsa notte, nella “clinica dei Fiori” di Acerra, in provincia di Napoli, nella quale era stato trasportato dal 118. Fatale un colpo al costato.

NEL NAPOLETANO UCCISI DUE GIOVANI

A darne notizia è l’Ansa che spiega come quindici minuti prima dell’arrivo del 22enne, nella stessa struttura sanitaria, era giunto un altro giovane, Vincenzo di 21 anni e già noto alle forze dell’ordine, ferito anche lui con dei colpi di pistola. Le sue condizioni sono subito apparse grave, un proiettile lo aveva colpito alla testa ed il giovane era stato trasferito nell’ospedale Cardarelli di Napoli dove è successivamente deceduto. I due erano entrambi originari da Acerra. Sono in corso le indagini dei carabinieri del nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, per ricostruire la dinamica dei fatti e capire se c’è un legame tra le due sparatorie.

Seguiranno aggiornamenti

Potrebbe anche interessarti