Nel Casertano 26enne inseguito dai Carabinieri finisce fuori strada e muore, anziano salvato dai Vigili del Fuoco

incidenti casertano
Foto Vigili del Fuoco

Tragica fine per un giovane di 26 anni che è morto finendo con la sua auto fuori strada mentre stava cercando di fuggire dai carabinieri che lo stavano inseguendo. L’episodio è avvenuto sulla statale Nola-Villa Literno (nel Casertano) e a perdere la vita è stato un ragazzo albanese che è andato ad impattare con la propria vettura ad alta velocità contro il guard rail. Sempre nel casertano, un altro uomo è stato soccorso e salvato dai Vigili del Fuoco.

DUE INCIDENTI NEL CASERTANO, INSEGUITO DAI CARABINIERI FINISCE FUORI STRADA E MUORE

A diffondere la notizia è l’Ansa che ha spiegato che in auto c’era anche un altro uomo che si è dato alla fuga facendo perdere le tracce. L’incidente è avvenuto nei pressi dello svincolo di Gricignano d’Aversa. L’albanese non si era fermato all’alta dei carabinieri e ciò ha portato all’inseguimento.

IL SALVATAGGIO

Un anziano di 80 anni è stato invece salvato dai Vigili del Fuoco sempre nel Casertano. Come reso noto in un comunicato:

Questa mattina verso le ore 12:30 una squadra dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Caserta e precisamente del Distaccamento di Piedimonte Matese è intervenuta sulla SP 107 che collega il comune di Formicola con il comune di Dragoni per un’incidente stradale con una sola autovettura coinvolta. I Vigili del Fuoco, una volta giunti sul posto, hanno dovuto soccorrere un uomo di circa 80 anni che, sbandando con l’auto per cause ancora da accertare, finiva la propria corsa ribaltandosi e rimanendo in mezzo alla carreggiata. I Vigili del Fuoco, immediatamente giunti sul posto, sono riusciti subito a liberare la persona ferita e a consegnarla alle cure del 118 presente sul posto con un’ambulanza. Successivamente i Vigli del Fuoco hanno provveduto a mettere in sicurezza il veicolo per il successivo recupero“.

Potrebbe anche interessarti