Solaro in festa: l’SC Ercolanese termina il campionato al primo posto

Resta una gara da disputare, ma la festa è cominciata. L’ultimo appuntamento del campionato vede i ragazzi di Ignudi impegnati al Solaro contro Isola di Procida. Ma è pura formalità. La vittoria dell’Ercolanese nella scorsa giornata contro il San Francesco ha permesso ai granata di raggiungere la promozione in Eccellenza con un turno d’anticipo.

Oggi è un giorno di gioia e di unione tra squadra, società e tifosi. La cornice di pubblico è fantastica. Tifosi, familiari, amici e bambini. Tutti insieme uniti dall’entusiasmo e dalla passione per questi colori.

La partita è subito divertente e dinamica. Le occasioni granata sono tante e frequenti, ma serve arrivare alla mezz’ora per sbloccare il risultato. Ioio viene atterrato in area e segna il conseguente rigore. Al minuto 37 arriva invece il raddoppio di Paolo Borrelli, che mette dentro il tap-in vincente dopo il tiro del presentissimo Ioio.

Durante l’intervallo esce l’autore del primo gol Ioio per fare spazio al bomber Michele Mosca. E l’attaccante non si fa attendere troppo. Bastano solo 5’ per la 30esima perla del suo straordinario campionato. Ma perché fermarsi? Al minuto 76 arriva anche la doppietta, e in campionato sono ben 31. C’è ancora tempo per il pokerissimo dell’intramontabile ercolanese doc Mimmo Borrelli su calcio di rigore e per Davide Di Micco per il 6-0 finale.

Sc Ercolanese in Eccellenza

L’SC Ercolanese in Eccellenza è ormai realtà. La storica società granata ha meritato questa promozione, voluta con grinta, determinazione e voglio di migliorarsi quando le cose non andavano per il meglio.

Ancora congratulazioni a tutta la società e a tutti i tifosi, che non hanno fatto mai mancare il loro sostegno durante l’arco di questa lunga stagione. Sperando che questo sia soltanto il punto di partenza per qualcosa di ancora più grande. La promessa del presidente Raiano è quella di arrivare in Serie D in breve tempo. Ce lo auguriamo tutti.

Potrebbe anche interessarti