Ponticelli, bomba esplode nella notte: fumo bianco e forte boato, paura tra i residenti

ponticelli bomba
Foto fb Francesco Emilio Borrelli

Notte di terrore per i cittadini di Cercola e Ponticelli che hanno sentito verso la mezza di ieri notte una forte esplosione. L’ordigno è stato fatto esplodere sotto il cavalcavia di via Angelo Camillo de Meis nel quartiere Ponticelli al confine con il comune di Cercola. Più precisamente, come riportato dalle agenzie di stampa, in Via Luca Pacioli non molto distante dall’Ospedale del Mare.

PONTICELLI, ESPLODE UNA BOMBA: PAURA TRA I RESIDENTI

La bomba è stata per il rumore prodotto molto violenta ed è stata avvertita in tutto il quartiere di Ponticelli. Una densa colonna di fumo bianco è stata ben visibile per diversi minuti. La bomba ha lievemente danneggiato una piccola costruzione in muratura, posta a protezione di cavi elettrici, sotto un cavalcavia ma non si sono registrati altri danni né feriti. Solo tanto spavento con i residenti che si sono riversati nel gruppo ‘Sei di Ponticelli se…‘ per commentare quanto accaduto. Sul luogo dell’esplosione sono arrivate alcune volanti della Polizia di Stato per i rilievi del caso e i Vigili del Fuoco per i danni riportati da una struttura in muratura. Si indaga sull’accaduto.

LE PAROLE DI BORRELLI

Nel quartiere nei mesi scorsi furono fatte esplodere diverse bombe durante la faida tra i gruppi criminali che si contendono il territorio. Come affermato dal Consigliere Regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, in un post sul suo profilo Facebook:

Il Prefetto e il Questore devono assolutamente intervenire con grande determinazione prima che la situazione degeneri ulteriormente. Non si può lasciare che questi territori, contesi da gruppi criminali rivali, diventino zone di guerra e che la cittadinanza viva nel terrore. Bisogna fermare queste faide prima che possa accadere un evento tragico. I clan vanno cacciati via con le maniere dure visto che chiaramente il territorio è fuori controllo”.

Potrebbe anche interessarti