Napoli, arrivano i mezzi elettrici per la raccolta dei rifiuti nel centro storico

Napoli. Per le prossime due settimane nelle strade del centro storico, Asia, sperimenterà l’impiego di due automezzi full electric per lo svuotamento dei cestini gettacarte e dei contenitori per la raccolta differenziata ‘porta a porta’. L’iniziativa nasce da una sinergia tra Asia e la ‘Ladurner equipment’ con l’obiettivo di spingere sempre di più verso la sostenibilità puntando per la raccolta su mezzi tutti elettrici e ridurre così l’impatto ambientale soprattutto nel centro storico e per le zone più densamente popolate.

Mezzi elettrici per la raccolta dei rifiuti

I due veicoli della gamma full-Electric di Ladurner Equipment sono nativi elettrici studiati per massimizzare le prestazioni nei giri di raccolta nei centri urbani, senza compromessi sia dal punto di vista della portata utile che dell’autonomia. Saranno testati sul campo per verificarne sul campo l’efficienza anche nell’ottica di una riduzione dell’impatto ambientale.

Sono intervenuti alla presentazione dei nuovi automezzi il Sindaco Gaetano Manfredi, l’Amministratore Unico di Asia Domenico Ruggiero e l’Assessore all’Ambiente Paolo Mancuso.

Manfredi: “Città sempre più sostenibile

Si sta lavorando sugli impianti ma anche sui mezzi – ha detto il sindaco Gaetano Manfredi – abbiamo un centro storico complesso. Vogliamo spingere la città sempre di più verso la sostenibilità e renderla tutta elettrica. Multe per chi non rispetta la differenziata, non solo cittadini ma anche esercizi commerciali“.

 

Potrebbe anche interessarti