Napoli, il nonno sta male ragazzino chiede aiuto ai Poliziotti: rianimato con un massaggio cardiaco

nonno poliziotti salvato
Foto Fb Questura Napoli

Ha avuto un malore e solo il pronto intervento della Polizia gli ha salvato la vita. Un anziano è stato infatti salvato grazie alle manovre salvavita effettuate da alcuni agenti che erano stati chiamati dal nipote, spaventato perché vedeva il nonno privo di sensi.

NAPOLI, NONNO SALVATO DAI POLIZIOTTI: ERA PRIVO DI SENSI

Una bella storia che è stata raccontata dalla pagina Facebook della Questura di Napoli che ha anche postato una foto del nonno che è stato dal salvato dai poliziotti:

Buongiorno e buona domenica con una storia a lieto fine… stavano effettuando un controllo in via Vicinale Sant’Aniello quando Vincenzo e Agostino, agenti del Commissariato Pianura, sono stati attirati dalla richiesta di aiuto di un ragazzino perché il nonno aveva avuto un malore in casa. I poliziotti sono entrati nell’appartamento dove hanno trovato l’uomo privo di coscienza, e sono subito intervenuti effettuando le manovre di primo soccorso. In contatto con i medici del 118, hanno praticato un massaggio cardiaco che ha consentito, dopo diversi tentativi, di rianimare l’uomo che ha ripreso a respirare autonomamente“.

I PRECEDENTI

Non è la prima volta che gli agenti salvano la vita a degli anziani e anche a bambini. Soltanto una settimana fa gli agenti avevano ritrovato un bambino di 8 anni che era scappato della propria abitazione e si trovava nella stazione Garibaldi. Il piccolo poi è stato poi riconsegnato alla famiglia.

Potrebbe anche interessarti