Napoli, ripulita per i turisti la Chiesa dell’Incoronata: il Complesso visitabile per il Maggio dei Monumenti

ripulita chiesa incoronataÈ in corso il Maggio dei Monumenti a Napoli, un evento atteso ogni anno da milioni di turisti che permette di vedere da vicino le bellezze della nostra città. Tra queste, la Chiesa di S.Maria dell’Incoronata di via Medina, sta subendo delle operazioni di pulizia straordinaria.

NAPOLI, RIPULITA LA CHIESA DELL’INCORONATA

Il complesso infatti è stato inserito dal Comune come tappa finale del Maggio dei Monumenti, proprio il 12 giugno dove sarà possibile visitarla dalle 10 alle 12. Soddisfazione è espressa dal sindaco del capoluogo partenopeo, Gaetano Manfredi, che dichiara:

Un altro importante passo verso il ripristino del decoro nella nostra città, la valorizzazione dei nostri beni culturali e migliorare l’offerta alle migliaia di turisti in arrivo. Ringrazio il Sovrintendente Luigi La Rocca per la disponibilità dimostrata e l’impegno profuso relativamente a questo straordinario bene artistico di proprietà della Sovrintendenza sempre nell’ottica della massima collaborazione inter-istituzionale“.

NELLA CHIESA UNA SPINA DI CRISTO

La Chiesa, che si trova nel cuore del centro storico della città, ha una storia molto particolare perché racchiudeva una spina di Cristo. Fatta costruire nel 1352 per volere di Giovanna I in occasione della sua incoronazione e di quella del suo secondo marito, Luigi Ludovico di Taranto, ha cambiato nel corso degli anni nome: prima Santa Maria Spina Corona, poi Santa Maria Coronata e infine Santa Maria Incoronata. Al suo interno vi era appunto una spina della Corona di Cristo, ricevuta dalla regina dal Re Carlo V di Francia e custodita precedentemente nella Saint-Chappelle di Parigi. La reliquia pare sia stata trafugata ma la bellezza del complesso resta.

Potrebbe anche interessarti