Maria Filippone ha avuto un malore, il sindaco Manfredi: “I medici hanno escluso l’operazione”

Il vicesindaco e assessore alla Scuola, Maria Filippone, da ieri sera è ricoverata presso il Policlinico Universitario della Federico II per problemi circolatori. Attualmente si trova nel reparto di Cardiologia per effettuare i controlli necessari, al momento i medici escludono la necessità di sottoporla ad un intervento chirurgico.

Il messaggio del sindaco Manfredi

Il sindaco Gaetano Manfredi e l’intera Amministrazione si stringono forte a lei e alla sua famiglia augurandole una rapida guarigione: “Forza Mia, ti aspettiamo!”.

Maria Filippone, ricoverata d’urgenza

Ricoverata d’urgenza la vicesindaca di Napoli, Maria Filippone. Si sarebbe sentita male ieri sera mentre era a casa, al Vomero. Nelle scorse ore si era diffusa la notizia che la vicesindaca potesse essere sottoposta ad operazione chirurgica.

Ieri mattina Maria Filippone aveva presenziato in occasione della commemorazione del fatto di Vigliena a San Giovanni a Teduccio. Il 13 giugno 1799, infatti, vi fu un’aspra battaglia tra i sostenitori della Repubblica Partenopea e le forze legittimiste del cardinale Ruffo. In ricordo di quei fatti il Comune di Napoli è stato presente proprio con Mia Filippone, la quale ha dunque condotto le proprie attività regolarmente fino alla mattinata scorsa. In serata, poi, è sopraggiunto il malore.

Potrebbe anche interessarti