Napoli, legano il loro cane ad un palo sotto il sole e scappano via: il video fa il giro dei social

Cane legatocaneChiaia, legano il loro cane ad un palo sotto al sole cocente e scappano via. Il video della coppia immortalata dalle telecamere fa il giro dei social. Borrelli e Simioli: “Ci auguriamo vengano individuati e denunciati. Questa cose ci fanno davvero rabbia. Si faccia avanti chi è in grado di dare amore a questo cane”.

Legano cane sotto il sole ad un palo e poi scappano

In giro per Chiaia portano a spasso il loro piccolo cane ma quest’ultimo non sa che quella sarà l’ultima volta che vedrà i suoi padroni. Infatti la coppia sicura di agire indisturbata e lontana da occhi indiscreti lega il proprio amico a quattro zampe ad un palo per poi dileguarsi. I due però sono stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza le cui immagini sono state diffuse sui social dal modello napoletano, che ha raggiunto la fama con il reality Ex on The Beach, Renato Biancardi.

26 Giugno, Napoli zona Chiaia. Le due bestie nei video, hanno abbandonato questo povero cane legandolo così stretto che nemmeno riusciva a respirare bene, sotto un sole che spaccava le pietre e con 37 gradi percepiti.”- scrive Biancardi – “Non voglio dilungarmi più di tanto, grazie agli amici dell’@oipa_napolieprovincia sappiamo che il cane sta bene, per fortuna lo abbiamo trovato in tempo e messo in salvo, era in preda ad un attacco di calore che sarebbe potuto costargli la vita. Siamo in attesa di sapere in che canile verrà collocato. Questo post ha l’intento di evitare che il cucciolo finisca, senza nessuna colpa , in un canile e magari trovargli una famiglia. Una famiglia che con amore e tante coccole, gli possa far dimenticare quest’orribile esperienza. Confido in voi, confido nel grande potere dei social e soprattutto nel grande potere dei vostri cuori. Aiutatemi a diffondere le immagini. Aiutiamolo, vi prego. Vi tengo aggiornati! ”.

Si cerca una famiglia per il cagnolino

Diversi utenti hanno segnalato la denuncia di Biancardi al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli il quale, assieme il conduttore radiofonico de La Radiazza Gianni Simioli, è così intervenuto sulla vicenda:
Siamo disgustati da questa gente che speriamo, grazie alle denunce, possano essere individuati e duramente puniti. Provate ad immaginare che orrore sia per noi, che abbiamo fatto introdurre in Campania le sanzioni per chi tiene in catene gli animali, sapere che un cane è stato legato ad un palo sotto al sole cocente per essere abbandonato. Sono storie che non vorremmo mai più sentire ma ci auguriamo sinceramente che quella di questo povero cane possa diventare a lieto fine trovando una famiglia meritevole del suo amore. Chi si ritiene tale, sia faccia avanti per adottarlo.”


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti