Elezioni, Iervolino non si candida mentre Franceschini è l’uomo del Pd a Napoli: “Un orgoglio”

elezioni franceschini iervolino
In foto Franceschini (sinistra) e Iervolino (destra)

Sono ore calde queste per la politica italiana. Molti partiti stanno cercando firme e candidati per le prossime elezioni e già si iniziano a pensare ai prossimi programmi. Uno dei nomi che era stato associato a Forza Italia era quello di Danilo Iervolino, presidente della Salernitana e fondatore dell’università telematica Pegaso, mentre per il Pd in corsa a Napoli nelle prossime elezioni c’è il ministro Franceschini.

ELEZIONI, IERVOLINO NON SI CANDIDA. FRANCESCHINI A NAPOLI

È lo stesso patron granata a smentire attraverso il suo profilo Facebook queste voci:

Leggo il mio nome tra i possibili candidati alle prossime competizioni politiche, posso ringraziare chi ci ha pensato, ma voglio precisare che il fatto è totalmente infondato. Io mi candido solo ad essere il più benvoluto Presidente della U.S.Salernitana 1919. Questa è la cosa più importante per me e la mia unica e vera aspirazione.
Macte Animo“.

Dopo l’insperata salvezza, la Salernitana ha iniziato il nuovo anno con una sconfitta contro la Roma.

I NOMI DEL PD

Intanto le agenzie di stampa hanno reso noti i primi nomi: Letta sarà capolista alla Camera in Veneto e Lombardia, Franceschini al Senato a Napoli, Casini e l’ex sindaco Merola a Bologna, l’ex segretaria della Cisl Furlan in Sicilia, Zingaretti nel Lazio. Candidati l’economista Cottarelli (capolista al Senato a Milano) e l’epidemiologo Crisanti (capolista in Europa). E su twitter il ministro della Cultura Franceschini scrive:

Un orgoglio essere il capolista del Pd a Napoli. Cercherò di essere la voce al Senato di questa terra straordinaria, di questa città unica al mondo, da sempre e per sempre Capitale della Cultura. #dallapartedinapoli“.


Potrebbe anche interessarti