La Funicolare di Chiaia aprirà nel 2024 (si spera): doveva restare chiusa “solo” per 6 mesi

funicolare chiaia
La Funicolare di Chiaia. Foto di repertorio

La Funicolare di Chiaia doveva restare chiusa per 6 mesi a causa della revisione ventennale obbligatoria, ma tale termine è aumentato a ben 14 mesi, oltre un anno. Il Comune di Napoli ha infatti comunicato che la Giunta ha approvato il progetto definitivo che andrà in gara nelle prossime settimane. Il Sindaco Gaetano ha Manfredi affermato che è stato “Rivisto il bando e reperite le risorse necessarie attraverso la Banca Europea Investimenti”.

La Funicolare di Chiaia dovrebbe aprire nei primi mesi del 2024

L’amministrazione comunale afferma che entro l’inizio del 2024 riaprirà la funicolare di Chiaia, ma i tempi potrebbero essere anche inferiori considerato che nel nuovo bando di gara per i lavori di revisione ventennale, che sarà pubblicato entro la metà di febbraio, tra i criteri di aggiudicazione c’è anche il tempo di realizzazione. Il sindaco Gaetano Manfredi e l’assessore ai Trasporti, Edoardo Cosenza, hanno fatto il punto sull’intervento di manutenzione dell’impianto a fune chiuso già da diversi mesi. La revisione ventennale è stata più volte rinviata negli anni a partire dal 2017 e la precedente amministrazione comunale aveva chiesto e ottenuto ripetute proroghe.

”Abbiamo concluso l’iter di rimodulazione del bando – ha detto il sindaco Manfredi – e anche di reperimento delle risorse aggiuntive necessarie perché i costi dell’intervento sono significativamente superiori rispetto a quelli che erano previsti. Abbiamo dovuto trovare pertanto risorse ad hoc rimodulando un mutuo con la BEI per destinarlo a questo intervento. È stato rivisto completamente il progetto ed è stato fatto un intervento anche di certificazione dei prezzi, considerato che siamo in una fase di mercato molto variabile, per aver maggiore sicurezza che i prezzi fossero congrui rispetto al mercato in questo momento. Si riavvia così il percorso per mettere in sicurezza la funicolare e riottenere l’autorizzazione del ministero all’esercizio e riaprirla”.

Dal punto di vista dell’impegno finanziario, il costo è stimato tra i 12 e i 13 milioni di euro. Dal nuovo bando sono state stralciate le opere civili e confermate solo le opere elettromeccaniche necessarie alla revisione.”Obiettivo dell’amministrazione è garantire la riapertura in sicurezza – ha sottolineato l’assessore Cosenza – superando i motivi ostativi che ne hanno impedito fin ad oggi la realizzazione ed è per questo che ci siamo anche avvalsi della consulenza di una società leader nella valutazione di sicurezza dei sistemi ferroviari, la ISARail”.

Funicolare di Chiaia chiusa da Ottobre 2022: doveva restare chiusa per “soli” 6 mesi

La funicolare di Chiaia è chiusa dal 1° ottobre 2022. La durata dei lavori di revisione era fissata in sei mesi, tuttavia la gara non era stata predisposta e dunque finora la struttura non ha subìto alcun tipo di intervento. Un disagio enorme per la cittadinanza, trattandosi di uno dei principali collegamenti tra il Vomero e la zona di Chiaia. Il servizio sostitutivo mediante bus è ampiamente meno comodo rispetto alla funicolare che in pochi minuti, e con una frequenza di corse di 10 minuti, collegava i due punti della città.


Potrebbe anche interessarti