Torre del Greco pronta ad accogliere 150 ciclisti da tutta Italia: le strade chiuse per la competizione

ciclisti torre
Passata edizione del Trofeo

Appuntamento da non perdere per domenica 16 ottobre quando Torre del Greco sarà invasa dalle biciclette. Saranno infatti quasi 150 i ciclisti provenienti non solo dalla Campania ma da tutta Italia per il campionato nazionale Us Acli. La manifestazione, organizzata dall’associazione Black Panthers di Francesco Vitiello e che rientra nell’ambito della rassegna “Autunno è sport” promossa dall’amministrazione comunale del sindaco Giovanni Palomba e dall’assessorato allo Sport guidato da Giuseppe Speranza, vedrà infatti in palio la maglia di campione italiano per tutti gli iscritti all’Us Acli.

Torre del Greco pronta ad accogliere 15o ciclisti da tutta Italia

Una sfida ancora più importante poi se si tiene conto che in palio ci sarà la sesta edizione del trofeo “Città di Torre del Greco”, kermesse che torna dopo qualche anno di stop a riportare in auge la passione per il ciclismo non solo della città del corallo ma di tutta la provincia di Napoli. E per l’occasione una porzione del territorio sarà interdetta alla circolazione veicolare, proprio per garantire la massima sicurezza agli sportivi e allo stesso tempo al pubblico che vorrà assistere alla gara. Nello specifico, dalle 8.30 e fino al termine della kermesse sportiva (orientativamente gli organizzatori stimano in due ore la conclusione della gara, quindi fino alle 10.30) la circolazione veicolare sarà interdetta lungo il percorso di 10,9 km che gli atleti dovranno compiere cinque volte.

Le strade in cui la circolazione veicolare è interdetta

Il tracciato comprende il tratto di via Nazionale che dalla zona della chiesa del Buon Consiglio (dove i ciclisti arriveranno dopo una pedalata non professionale che li porterà dalla vicina Torre Annunziata fino a Leopardi) a via Purgatorio. Poi piazza Luigi Palomba, viale Carlo Alberto Dalla Chiesa (ex viale Campania), via De Gasperi, Litoranea e viale Europa. L’arrivo della gara è previsto, alla conclusione del quinto giro in programma, proprio in viale Europa, all’altezza del bar “Belle epoque”, dove insiste un’area posta a ridosso della strada nella quale verranno posizionati i mezzi dell’organizzazione. Qui verrà attrezzata anche la postazione presso la quale verranno effettuate le premiazioni di rito. Per l’occasione gli organizzatori hanno predisposto un volantino che riassume le zone interdette al traffico e i relativi orari di stop alla circolazione che verranno distribuiti lungo le arterie interessate dalla chiusura temporanea domenica 16 ottobre.


Potrebbe anche interessarti