Giovanni Merliano, il primo busto in 3D dell’artista nolano

Giovanni Merliano, un grande artista e scultore, che ha fatto di Napoli la sua dimora, nonostante fosse nato a Nola. Nessuno mai aveva realizzato per lui un busto, veniva ritratto solo in alcuni quadri e le sue opere sono esposte in varie chiese e basiliche d’Italia. Uno dei suoi lavori più conosciuti è Palazzo Giusso, sede dell’Università l’Orientale di Napoli. Nessuno aveva mai pensato di realizzare un suo busto e, nel 2020, ha deciso di farlo Leopoldo Santaniello, un’artista nolano, che ha realizzato il busto in cartapesta.

Alcune opere di Leopoldo sono esposte nella basilica di San Lorenzo Maggiore come ‘Natività in cartapesta’ e ‘San Lorenzo Maggiore in terracotta’. Non è escluso che, a breve, possa essere esposto anche il busto di Giovanni Merliano, a cui ha voluto fare un omaggio. Omaggio che Leopoldo aveva già fatto a Giordano Bruno, scrittore e filosofo, per portare in alto il nome della sua città, l’amatissima Nola, conosciuta non solo per la Festa dei Gigli.