Reggia di Caserta, 15 concerti non-stop per la Festa Europea della Musica

La Reggia di Caserta celebra la Festa Europea della Musica. Domenica 20 giugno 2021 la Reggia di Caserta si anima con 15 concerti no stop con l’iniziativa: Reggia di Caserta – Squilli di musica e di vita – Festa della Musica 2021.

L’evento, che si svolgerà dalle ore 10:30 alle 17:30, è stato realizzato dall’associazione “Anna Jervolino” e dall’Orchestra da Camera di Caserta in collaborazione con la Reggia di Caserta e con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Campania. Un’iniziativa che ha visto, dunque, il sostegno e l’ausilio di tanti enti, con il fine di celebrare la Festa Europea della Musica.

Gli spettacoli si terranno tra gli Appartamenti Reali e il Parco Reale della Reggia, nel rispetto delle normative anti-covid e saranno accessibili gratuitamente una volta effettuato l’accesso alla Reggia di Caserta, mediante biglietto o abbonamento disponibili su TicketOne.

Reggia di Caserta

PROGRAMMA E PROPOSTE ARTISTICHE

Si parte alle ore 10,30 (in replica alle 11,30) con i concerti negli Appartamenti Reali (Vestibolo Superiore, le Sale della Conversazione e dei Fasti Farnesiani) e al Parco Reale (la Castelluccia). Nel Vestibolo Superiore degli Appartamenti Reali, alle ore 10.30 e 11.30, il Clarinet Trio composto da Alessandro Del Prete, Giuseppe Di Maio ed Emanuele Palomba si esibirà in “Divertissement”, eseguendo musiche di Ludwig van Beethoven e Wolfgang Amadeus Mozart.

Nella Sala della Conversazione degli Appartamenti Reali, alle ore 10.30 e 11.30, Claudio Mirate alla chitarra si esibirà in “Corde Virtuose”, eseguendo brani di John Dowland, Johann Sebastian Bach, Francisco Tarrega, Joaquin Turina e Johann Kaspar Mertz.

Nella Sala dei Fasti Farnesiani degli Appartamenti Reali, alle ore 10.30 e 11.30, il duo composto da Antonio Troncone al flauto e Alba Brundo all’arpa si esibirà nel concerto dal titolo “Arabesque & Syrinx”, proponendo musiche di Gioacchino Rossini, Gaetano Donizetti, George Bizet, Eva dell’Acqua, Edward Elgar, Claude Debussy e Gabriel Faurè.

La Castelluccia del Parco Reale, alle ore 10.30 e 11.30, ospiterà il Sax Quartet composto da Chiara Maria Beatrice Cannavale (sax soprano), Leonardo Auricchio (sax contralto), Antonio Fuoco (sax tenore) e Gennaro D’Andreti (sax baritono) che si esibirà in “Sax in… opera”, sulle note di Johann Sebastian Bach, George Friedrich Handel, George Bizet, Gioacchino Rossini e Gabriel Pierné.

Il Criptoportico del Parco Reale, alle ore 11.30, ospiterà invece l’Omaggio a Morricone eseguito dal NovaPolis Ensemble. Marco Covino (flauto), Giovanni Borriello(oboe), Giuseppe D’Antuono (clarinetto), Marco Alfano (fagotto) eMichelangelo De Luca (corno) eseguiranno alcune delle colonne sonore più celebri realizzate dal compositore Premio Oscar scomparso lo scorso luglio: da C’era una volta il West a La Leggenda del pianista sull’oceano, da Nuovo cinema Paradiso a Per un pugno di dollari.

Nel pomeriggio, alle ore 15.30 e 16.30, il Vestibolo Superiore degli Appartamenti Reali ospiterà il duo di fisarmonica Luca De Prisco & Nicola Tommasini in “Mantici virtuosi” che eseguirà musiche di Astor Piazzolla, Richard Galliano, Petri Makkonen, Tony Murena, Francesco Ferrari, Ennio Morricone, Louis Bacalov, Joseph Kosma e Harold Arlen.

Nella Sala della Conversazione degli Appartamenti Reali, alle ore 15.30 e 16.30, si terrà il concerto “Corde Virtuose” di Gianpaolo Ferrigno alla chitarra, che proporrà brani di Johann Kaspar Mertz, Johan Sebastian Bach, Domenico Scarlatti, Augustin Barrios Mangorè, Francisco Tarrega, Franz Schubert e Manuel Maria Ponce.

La Sala dei Fasti Farnesiani degli Appartamenti Reali, infine, alle ore 15.30 e 16.30, farà da cornice al Trio Algol, composto da Stefano Tommaso Duca (flauto), Marilena Di Martino (violino) e Restituta Rando (chitarra) che nello spettacolo “Hausmusik” proporrà brani di Ferdinando Carulli, Joseph Kreutzer, Carl Wilhelm August Blum e Gabriel Fauré.

 

 

Potrebbe anche interessarti