Mostra del giocattolo antico a Napoli, oltre mille pezzi: ci sono anche del 1700 e 1800

Fiera dei balocchi
Fiera dei balocchi

Mostra del giocattolo antico a Napoli. ‘La Fiera dei Balocchi – Mostra del giocattolo antico’: oltre mille pezzi antichi in sei aree tematiche, con la scenografia di Donatella Dentice d’Accadia, nell’Archivio di Stato di Napoli (piazzetta del Grande Archivio, 5), diretto da Candida Carrino.

Mostra del giocattolo a Napoli: oltre mille pezzi

Si svolgerà nell’ambiente del Monastero dei Santi Severino e Sossio con i suoi affreschi fra il ‘400 e il ‘600. La mostra attinge alla collezione di giocattoli di Vincenzo Capuano di oltre 8mila.

Gli esemplari esposti sono riferibili agli anni tra il 1860 e il 1940, un’età dell’oro per il giocattolo ma non mancano i più antichi, della prima metà del XVIII secolo. Si tratta di pezzi rarissimi che evidenziano le capacità creative degli artigiani napoletani. La mostra sarà inaugurata mercoledì 7 dicembre, alle 11.

Una meta ideale per il flusso turistico atteso a Napoli nei giorni fra dicembre e gennaio anche alla scoperta del fascino dell’Archivio di Stato e dei suoi tesori e rarità, nei pressi di San Gregorio Armeno.

Alberghi già pieni: l’Immacolata sarà sold out

Napoli sta registrando un flusso record di turisti che tenderà ad intensificarsi in vista del ponte dell’Immacolata, raggiungendo numeri importanti almeno fino al mese di gennaio.

Le strade del centro storico, già da qualche giorno, sono prese d’assalto dai turisti e basta passeggiare per la celebre San Gregorio Armeno per rendersene conto, invasa da visitatori provenienti da Germania, Spagna e Inghilterra.


L’amministrazione comunale intanto ha lanciato l’iniziativa Altri Natali con oltre 250 eventi in programma che dall’8 al 30 dicembre animeranno le 10 municipalità cittadine con musica, teatro, danza, cinema e laboratori creativi.

Potrebbe anche interessarti