Notte Bianca alla Reggia di Portici, occhi puntati al cielo e alle sue meraviglie

reggia di portici

Continuano, alla Reggia di Portici, le serate estive dedicate all’osservazione del cielo e delle sue straordinarie meraviglie. Sabato 25 luglio in occasione dell’evento nazionale, “La notte bianca dell’Apollo 11”, promossa per il secondo anno dalla Sezione Astronautica dell’UAI (Unione Astrofili Italiani), che ha avuto il patrocinio dell’ASI (Agenzia Spaziale Europea), sarà possibile vivere il fascino dell’Orto Botanico della Reggia di Portici al tramonto ed osservare non solo la Luna ma anche Saturno, il pianeta più bello del Sistema Solare, e scoprire le altre meraviglie che brillano nel cielo estivo.

Inoltre la serata sarà l’occasione per ricordare i più importanti eventi astronomici passati e presenti, dagli astronauti della missione Apollo 11, i primi sulla Luna, alla nostra Samantha Cristoforetti, la prima donna italiana con un record di permanenza.

L’evento, realizzato in collaborazione gratuita con l’UAN-Unione Astrofili Napoletani, sarà così articolato:
19:00 – incontro dei partecipanti presso la biglietteria dei Musei, via Università 100 Portici (Na)
19:15 – 20:15 visita guidata all’Orto Botanico della Reggia di Portici
20:30- 21:30 Presentazione di Vincenzo Gallo (Responsabile della Sezione di Ricerca Astronautica dell’UAI) su “Notte bianca dell’Apollo 11” – Sala Cinese della Reggia di Portici
21:30 – 22:30 osservazioni al telescopio della Luna, di Saturno e guida al riconoscimento di stelle e costellazioni dell’Estate a cura di Soci dell’UAN presso l’Esedra della Reggia

Quando: Sabato 25 luglio
Dove: Reggia di Portici – via Università 100 – Portici (Na).  Causa rifacimento del manto stradale antistante la Reggia, uscire a Ercolano, seguire le indicazioni per gli scavi di Ercolano e raggiungere la Reggia di Portici per Corso Resina
Contributo organizzativo:  8,00 euro (gratuito al di sotto dei 12 anni)
Prenotazione obbligatoria: 081 2532016 (lu-ve 9,30 -14,30) – segreteria@centromusa.it

[mappress mapid=”321″]

Potrebbe anche interessarti