Malazè 2015. Le meraviglie dei Campi Flegrei tra mito e storie

 

Malazè

Miti, storie, natura, archeologia e gusto. Dal 5 settembre tornerà la decima edizione di Malazè, l’evento ArcheoEnoGastronomico dei Campi Flegrei e non solo. Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, l’isola di Procida e altre zone di Napoli, accoglieranno una serie di manifestazioni per valorizzare il proprio patrimonio. Nato da un’idea di Rosario Mattera, Malazè ha l’obiettivo di promuovere le bellezze e le molte proposte turistico-culturali di una delle aree più interessanti  della Campania. Giri in barca, spettacoli nella necropoli di via Celle, escursioni al castello di Baia e al lago Miseno, vi permetteranno di conoscere meglio questo splendido territorio. Passeggiate nella foresta di Cuma, tour panoramici ai Campi Flegrei e a Bacoli vi consentiranno di scoprire i tesori nascosti da questi luoghi in cui leggende e natura si fondono in un connubio perfetto. Visite guidate al Parco del Pausylipon, snorkeling nella città sommersa di Baia, passeggiate nell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli e nell’antica Misenum vi porteranno indietro nel tempo alla scoperta delle vostre origini. Ma ovviamente non potranno mancare happy hour sul lungomare, aperitivi in barca e degustazioni di antichi sapori che vi faranno conoscere i tesori gastronomici di questa terra. Infine numerosi saranno anche gli eventi dedicati ai più piccoli, dalle caccie al tesoro ai laboratori immersi nel verde.

Quando: dal 5 al 15 settembre
Per informazioni: malazeweb@gmail.com  o 3336008302 – sito della manifestazione o pagina facebook

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più