Riapre finalmente il Museo della ceramica di Napoli

museo duca di martina

“Viaggiare ad Arte” sarà il tema delle “Conversazioni” che torneranno ad allietare le vostre mattinate dal 16 gennaio 2016. Ad ospitare l’evento uno dei pochi polmoni verdi di Napoli: la Villa Floridiana.

Dopo alcuni mesi di chiusura, causati dai lavori di restauro, il Museo Duca di Martina riaprirà al pubblico con una serie di conferenze gratuite nel Vestibolo. Il primo incontro vedrà protagonista Mariateresa Sarpi, dirigente tecnico MIUR, che vi parlerà di “Quando viaggiare era un’arte”. Ma prima della conversazione potrete gustare un’ottima tazza di tè a “Il piacere di offrire il tè” in via Luca Giordano.

Museo della ceramica

Il complesso museale ospita dal 1931 una delle maggiori collezioni italiane di arti decorative. Comprende, infatti, oltre seimila opere di manifattura occidentale ed orientale, risalente al XII e al XIX secolo. Il vero tesoro è rappresentato dalle ceramiche Meissen, Doccia, Napoli e Capodimonte, e dalle porcellane francesi, tedesche e inglesi. La collezione principale è stata donata nell’Ottocento da Placido de Sangro, duca di Martina.

Quando:  sabato 16 gennaio 2016, ore 11
Dove: Museo Nazionale della Ceramica Duca di Martina in Villa Floridiana, via Cimarosa 77
Per informazioni: pagina facebook dell’evento

Potrebbe anche interessarti