Il Presepe Vivente del ‘700 Napoletano nell’antico borgo della Vaccheria. Ecco da quando

presepe viventeGiunta alla sua 18° edizione la tradizionale rappresentazione presepiale del piccolo borgo casertano è uno degli eventi natalizi più sentiti della conurbazione casertana

Il borgo della Vaccheria è una suggestiva località collinare appena fuori Caserta, limitrofa al Borgo di San Leucio, universalmente conosciuto per essere “Patrimonio Mondiale dell’Umanità” dell’Unesco. Da ben 18 anni i nuclei familiari del piccolo borgo danno vita al tradizionale Presepe Vivente fedele ai dettami del 700′ napoletano. L’evento, organizzato dalla Pro Loco “L’Antico Borgo di Vaccheria” con la direzione artistica di Giovanni Marino, per la sua bellezza, il numero dei figuranti, la vastità del percorso e per la sua continuità temporale richiama un vasto numero di visitatori da tutta la Campania. Si tratta, difatti, di uno dei più grandi presepi viventi che si svolgono in regione, riproposto in una versione locale poiché i figuranti indossano abiti più vicini agli usi e costumi settecenteschi del luogo, tanto è vero che buona parte dei costumi sono interamente realizzati a mano con autentici tessuti di San Leucio. I partecipanti alla rappresentazione sono guidati da un’attenta regia che ricostruisce ogni singola scena, alcune delle quali riprese da ambienti e visioni bibliche opportunamente studiate e acquisite dalla tradizione napoletana. Il percorso del “Presepe Vivente del ‘700 Napoletano” si sviluppa su circa due chilometri attraverso le vie del borgo e nel bosco adiacente, illuminato il giusto per rendere più coinvolgente il tragitto.

La prima giornata dell’evento si terrà il 26 dicembre dalle ore 17,00 alle ore 20,00 per poi tornare nel 2017 dal 5 al 8 di gennaio, il solo 6 Gennaio l’evento si svolgerà anche dalle ore 11 alle ore 13, occasione propizia per visitare anche il vicino Real Sito di San Leucio e il suo Setificio.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più