Straordinario a Napoli: restauro aperto alla città nella Chiesa del Gesù Nuovo

Un evento straordinario che mai era accaduto nella storia della Chiesa del Gesù Nuovo: si tratta di quello che accadrà venerdì 29 settembre, cioè il restauro dei busti lignei che per la prima volta sarà aperto al pubblico.

Si tratta di un’iniziativa speciale nata per supportare il progetto “Riaccendiamo il Gesù Nuovo”, ossia una raccolta fondi con l’obiettivo di ripristinare l’impianto di illuminazione dell’intera chiesa. Una volta raggiunto il traguardo, il secondo step sarà quello di procedere al restauro le facciate interna ed esterna del palazzo, una storica sala conferenze frequentata da Benedetto Croce e Marco Pomilio e il museo della chiesa. Con una piccola donazione è inoltre possibile adottare una bugna, scaricando gratuitamente l’app Gesù Nuovo.

L’evento è stato organizzato dalle associazioni Sii Turista Della Tua Città e Respiriamo Arte, scelte dai Padri Gesuiti e da Ambra Restauri Srl.

A partire dalle 18.30 (appuntamento in piazza nei pressi della guglia dell’Immacolata) si ripercorrerà la storia della Chiesa del Gesù Nuovo per arrivare, tra suoni canti e parole, ad assaporare un’atmosfera speciale e irripetibile.

L’evento, oltre ad offrire un’esperienza unica nel suo genere, vedrà la partecipazione speciale dell’esperta storica dell’arte, Angela Schiattarella della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli e di Gaetano Corradino, Paola Cavaniglia e Valeria Brancaccio, Direttori Tecnici di Ambra Restauri Srl.

Grazie al loro intervento si avrà la possibilità di partecipare ad un vero e proprio workshop dove sarà mostrata la tecnica di restauro dei busti lignei dei 70 Santi presenti nella Cappella di San Francesco de Geronimo nella Chiesa del Gesù. La serata sarà allietata dal trio MIRA FLORIDITAS (Emilia Colica, voce; Emilio Vairo, chitarra; Angela Morrone, organo) e si concluderà con la degustazione offerta da Cantine Astroni e Taralleria Napoletana.

Per partecipare alla serata è previsto un contributo minimo di 8 euro a favore della raccolta fondi per il restauro della Chiesa e dei busti lignei dei Santi.

Per prenotare è sufficiente inviare un messaggio in privato sulla pagina di Sii Turista Della Tua Città o inviare una e-mail a: sii.turista@libero.it o a respiriamoarte@gmail.com, oppure chiamare ai numeri:
– Sii Turista: 327 4658290 / 081 18086796;
– Respiriamo Arte: 331 4209045
Posti limitati.

Potrebbe anche interessarti