Torna DiVin Castagne: prezzi bassi e un eccezionale selfie di Totò

Si terrà a Sant’Antonio Abate (NA) l’evento “DiVin Castagne” dal 20 al 23 ottobre 2017, dove 46 chef, provenienti da tutta Italia, cucineranno piatti a base di vino, castagne e prodotti del territorio, mentre altrettanti artisti interpreteranno il buon gusto attraverso le arti visive.

Per l’occasione verrà presentata l’opera “Il selfie del Principe diVino” dell’artista Nico Taminto, dedicata a Totò, immaginandolo in posa per un selfie.

L’artista è noto e apprezzato in campo internazionale. Il suo naturalismo espressionista subisce il fascino surrealista di Dalì e in quella scelta estetica produce opere di grande respiro, nella magica resa della realtà del fantastico. Ha vinto il Premio Mondadori con le sue dipinture, realizzate con l’uso della candeggina. Più recenti sono le sue opere dipinte col caffè o col vino.

Il tema che anima la settima edizione del DiVin Castagne è “il cibo nell’arte e come arte”. È stato lanciato anche un Concorso Internazionale d’Arte Contemporanea, il “DivinCastagne Art” rivolto a tutti i giovani artisti impegnati nelle discipline di pittura, scultura, fotografia e arti digitali. Il vincitore sarà proclamato il giorno 22 ottobre durante una cerimonia alla quale prenderà parte anche la famosa pittrice Arianna Greco, promotrice dell’iniziativa.

La sua “Art’Enoica” (una particolare tecnica che prevede l’utilizzo del vino per dipingere su tela) farà da cornice ad un altro punto cardine dell’evento: un percorso di degustazione del vino, che trasformerà la location in un’enoteca a cielo aperto dove numerose aziende vinicole proporranno le proprie eccellenze con l’ausilio di sommelier qualificati.

Quest’anno, dunque, il Divin Castagne punta sull’arte e sull’haute cuisine. I 46 gli chef ogni giorno si alterneranno ai fornelli delle cucine allestite in Largo Pertini. I Top Chef, dal toscano Luca Natalini alla modenese di origini marocchine Majda Nabaoui e alla campana Fabiana Scarica, cucineranno ognuno un piatto avente ovviamente come ingrediente principale la castagna.

Si potranno gustare piatti di alta cucina a prezzi contenuti, per consentire a tutti di provare il piacere di “mangiar bene” e per avvicinare i più giovani a un concetto sano e diverso di nutrizione. E poi show cooking, laboratori dedicati ai più piccoli, attività ludiche e masterclass.

Pagina facebook e sito web dell’evento.

Potrebbe anche interessarti