Regus sceglie Napoli per l’apertura di nuovi locali: uffici e sale riunioni

Party di inaugurazione per Regus, il più grande fornitore al mondo di soluzioni per uffici flessibili. La multinazionale amplia l’offerta di servizi e postazioni di lavoro nel capoluogo partenopeo con l’apertura di nuovi spazi a Napoli Est, in via Brin 69. E per festeggiare questo nuovo traguardo, ha organizzato ieri, giovedì 8 febbraio, in collaborazione con Studioesse e Nikura Srl, una serata all’insegna del food e della musica live.

Circa 250 i partecipanti all’Opening party di Regus Napoli Brin. Tra i presenti personaggi dello spettacolo e dell’economia, come la Presidente dell’Unione dei Giovani Commercialisti di Napoli Maria Caputo, gli imprenditori Roberto Castaldo e Luigi De Simone, l’avvocato Sergio Carozza e gli attori Cristiano Di Maio e Nicoletta D’Addio.

La direzione artistica della serata è stata curata da Giuseppe Fontanella, per Octopus Records, e ha previsto due momenti musicali: una performance piano e voce di Luca Maria Stefanelli (frontman della band Kafka Sulla Spiaggia) e l’esibizione del cantautore Giobbe, uno dei più talentuosi artisti campani del momento. I momenti musicali sono stati, inoltre, accompagnati ed inframmezzati dalle evoluzioni aeree delle artiste circensi di ImmaginAria.

Quella di Napoli Brin è la terza struttura di Regus in città e si aggiunge agli uffici già presenti, a partire dal 2013, di Centro Garibaldi e di Napoli Municipio, che servono attualmente 500 clienti e con una platea potenzialmente interessata in crescita.

Circa 380mila lavoratori, infatti, oltre il 20% del totale degli occupati in regione, potrebbe svolgere attività professionale in modalità “flessibile” (Fonte: elaborazione REGUS su dati Svimez 2017) con una sensibile riduzione di costi fissi.

I nuovi spazi Regus, in particolare, occupano oltre 1.500 metri quadrati in stile post-industriale, per un investimento complessivo di 1 milione di euro.

Un luogo di lavoro dal tocco contemporaneo, ampio e aperto, con uffici, sale conferenze, sale riunioni e hot desk di alto livello, inondati dalla luce naturale che penetra da finestre e soffitti in vetro.

Le aree comuni, incluso uno spazio verde interno, rappresenteranno la location perfetta per avviare conversazioni e stringere nuove relazioni di lavoro.

Con la nuova apertura di Napoli Est, Regus oggi gestisce in Italia spazi per circa 80.000 mq, per un totale di 7.000 postazioni lavoro, a cui vanno aggiunte le sale meeting. Sono oltre 10.000 i clienti in Italia che coprono un segmento di mercato trasversale che va dalla piccola start up a gruppi multinazionali, passando per i professionisti. Nel 2018 la multinazionale conta di raggiungere quota 55 centri gestiti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più