Video. Quartieri Spagnoli, ragazzi disabili al lavoro nelle mense

Nell’ex istituto Montecalvario di Napoli, complesso religioso fondato nel 1950, situato nel rione più famoso dei quartieri spagnoli, la fondazione Foqus che, da anni si occupa di promuovere nuove imprese e auto-imprenditorialità, nuove occupazioni e, insediamento di imprese e istituzioni pubbliche e private, ha avviato un progetto di ridisegno di funzione e destinazione di uno spazio grande 10.000 mq.

Foqus, che, in questi anni ha creato 136 posti di lavoro, grazie a questo progetto ha fatto sì che particolari categorie protette di ragazzi, potessero rendersi utili in tante attività promosse dal centro, quali la cucina, la pittura, la musica.

Tante sono le persone con disabilità che lavorano qui, prendendosi cura degli altri, alcuni lavorano in mensa, altri preparano il cibo, in altre strutture insegnano musica, a dipingere, tutti con un proprio compito che li aiuta a sentirsi indispensabili e, perché no, anche economicamente contribuisce alla loro vita, consentendogli di soddisfare le proprie necessità e i propri sfizi.

Si pensi inoltre che alcuni di loro, conosciutosi in fondazione, hanno deciso di mettere su famiglia.

Inclusione quindi a tutti gli effetti per chi ha voglia di mettersi in gioco, aiutando gli altri.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più