Notte della tammorra 2019 alla rotonda Diaz di Napoli

notte della tammorra

Alla rotonda Diaz a Napoli, la sera del 15 agosto si terrà la “Notte della tammorra”, una festa popolare tipica del Cilento.

L’evento, a cura di Carlo Faiello, con la partecipazione del Dipartimento di Musica Popolare di Vallo della Lucania, consisterà in una serata magica in un mix di musica, canto e ballo.

Insieme a Carlo Faiello, prenderanno parte all’evento anche la band dei Folk Neapolis di Mimmo Maglionico.

A fare da sfondo ad una suggestiva serata ci saranno tanti suoni, le zampogne del Cilento alla tarantella montemaranese, la tammurriata dell’agro nocerino-sarnese a quella vesuviana, i tamburi della Madonna Avvocata alle fronne e canti ‘a figliola e tanto altro ancora per un evento all’insegna della tradizione ma anche dell’innovazione.

Si confida in una partecipazione numerosa, chiunque trascorrerà le vacanze estive in città, potrà godersi una divertente serata diversa dal solito.

Ad inaugurare la serata alle 21, l’immancabile ‘canto ‘a figliola’ dedicato alla Madonna eseguito da una coppia di maestri cantatori della tradizione: Vincenzo Rea detto ‘Tarantella’ e Masino Tirozzi detto ”o figlio d”o zi’ padrone’. A seguire, la classica Tammurriata di accoglienza con la tammorra di Raffaele Inserra e le voci di due giovani e prestigiosi esponenti del canto etnico come Gianfranco Ricco detto ‘Antichità’ e Catello Gargiulo. A dare il via alle danze sarà, come di consueto, uno storico esponente della musica popolare campana, Marcello Colasurdo, voce vesuviana e presenza fedele della manifestazione.

La grande novità della Notte della Tammorra 2019 è la presenza di Peppe Barra. Il celebre artista partenopeo si esibirà per la prima volta sul palco della manifestazione insieme alla sua band formata da Paolo Del Vecchio alla chitarra, Ivan Lacagnina alla batteria, Giorgio Mellone al violoncello, Sasà Pelosi al basso e Luca Urciolo alla fisarmonica.

Carlo Faiello e la sua Banda Dionisiaca poi accoglieranno sul palco Giovanni Mauriello (con il figlio Matteo e la cantante Marianita Carfora),voce storica e co-fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare; Nello Daniele e Maurizio Capone presenze artistiche ‘diversamente folk’; inoltre, alcune tra le più belle voci napoletane come Fiorenza Calogero e Patrizia Spinosi e Marcello Vitale alla chitarra battente.

Per chi volesse aspettare l’alba magica del 16 agosto, gran finale di balli sul tamburo da parte di paranze spontanee.

Di seguito le info:

Dove: alla rotonda Diaz di Napoli

Quando: 15 agosto 2019

Orario: dalle 19.00 alle 24.30

Prezzo: ingresso libero

Sulla pagina facebook troverete più dettagli.

Potrebbe anche interessarti