Oronero Eruzioni del Gusto: anteprima assoluta dell’Etna Bianco Guardoilvento

Oronero Eruzioni del GustoUna location di enorme bellezza per un vino di altissimo livello. Oronero Eruzioni del Gusto, kermesse che si tiene presso il Museo Nazionale di Pietrarsa, è stata scelta dall’enologo Paolo Caciorgna per esibire in anteprima assoluta il suo Etna Bianco Guardoilvento nella prima annata prodotta 2018.

Toscano di origini marchigiane, Paolo Caciorgna ha eletto la Sicilia ed in particolare il territorio etneo a luogo dove coltivare i suoi vigneti. Conosciuto e apprezzato grazie soprattutto al suo Etna Rosso N’anticchia, l’enologo ha dimostrato di essere un raffinato interprete di questo territorio vulcanico tanto amato per il carattere unico dei vini e per la bellezza che sembra padrona di ogni cosa.

Le vigne di sua proprietà si trovano a Randazzo e dintorni, sul versante nord dell’Etna tra i 700 e gli 800 metri di altezza. Si tratta di una delle zone più vocate, dove le vecchie vigne ad alberello danno profondità ai vini di Paolo e sono ispirazione del nome e dell’immagine in etichetta dell’Etna bianco Guardoilvento dove la vite bassa è attraversata dal vento in tutte le sue direzioni e umori, traendo saggezza e salubrità dal suo spirare.

La degustazione è prevista alle ore 17 presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, condotta dalla giornalista Marina Alaimo e dal sommelier Gino Oliviero. In degustazione ci saranno anche i vini Etna rosso Ciaurìa 2018, Etna Rosso Guardoilvento 2016, Etna Rosso N’anticchia 2015.

Oronero Eruzioni del Gusto è di scena dal 12 al 14 ottobre presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. La kermesse, alla seconda edizione, è stata fortemente voluta da Carmine Maione per raccontare le culture vulcaniche partendo dal Vesuvio, per poi toccare i diversi territori italiani sino a spingersi nei luoghi più incandescenti del pianeta.

Un percorso ambizioso che mette in sinergia il mondo della scienza e della ricerca, con quello del turismo, dell’enogastronomia e dell’agricoltura.

Si parte dal piacere del cibo, appunto le Eruzioni del Gusto, per porre l’accento sulla necessità di salvaguardare e valorizzare l’agro biodiversità che proprio intorno ai vulcani della Campania è particolarmente varia e ricca di storia. La Dieta Mediterranea in questa edizione sarà al centro di incontri e tavoli tematici essendo motivo di orgoglio per la Campania: proprio in Cilento lo scienziato americano Ancel Keys, e precisamente a Pioppi, ha studiato questo regime alimentare così virtuoso e salutare.

Il mondo del vino accompagna Oronero: i vini vulcanici richiamano da tempo una attenzione massima rivelandosi particolarmente interessanti ed espressivi.In questa occasione l’associazione Italiana Sommelier presenta la guida ai vini Vitae 2020.

Per informazioni www.erozionidelgusto.it

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più