San Gregorio Armeno in amore a 360°: la città celebra l’amore in occasione di San Valentino

San Gregorio Armeno in amore“San Gregorio Armeno in amore a 360°” è l’iniziativa che dal 1 al 14 febbraio, in occasione di San Valentino, darà una nuova luce alla via dei presepi conosciuta in tutta il mondo, con installazioni e opere artigianali dedicate all’amore che arricchiranno ancora di più i tratti tipici di quella strada.

L’idea, nata e promossa dall’associazione “Le botteghe di San Gregorio Armeno”, vuole riportare cittadini locali e turisti a riscoprire la bellezza del posto, dell’arte e dell’artigianato e non solo. Per l’occasione, infatti, ogni bottega artigianale di pastori realizzerà statuette di diverse dimensioni che rappresentano l’amore in tutte le sue forme: da quello etero a quello omosessuale, da quello materno e paterno a quello fraterno, da quello tra diverse etnie a quello tra differenti religioni, da quello per l’Arma dei Carabinieri a quello per le Istituzioni.

Un’iniziativa che arriva senz’altro dopo un momento storico drammatico e che ha piegato in due l’economia dei commercianti di San Gregorio Armeno i quali, mai come quest’anno, hanno visto il lento spegnersi di quella che una volta era tra le vie più animate di Napoli e che hanno avuto un sostegno grazie alla raccolta fondi promossa dall’associazione Uniti nel cuore.

Secondo l’associazione, che intende celebrare l’amore a 360°: “E’ finito il tempo della paura, delle divisioni, delle differenze e della depressione, è arrivato quello dell’amore, della pace.”

All’inaugurazione dell’evento San Gregorio Armeno in Amore, saranno presenti anche le associazioni: “Pochos Napoli”, rappresentata da Antonello Sannino, “Pride Vesuvio Rainbow” rappresentata da Tanya Di Martino, “Antinoo Arcigay Napoli” rappresentata da Daniela Lourdes Falanga, “ALFI Maree” rappresentata da Antonella Capone e “ATN” rappresentata da Ileana Capurro.

Potrebbe anche interessarti