Le future Prime ministre di Napoli incontrano l’onorevole Alessandro Zan

                                                 Foto: locandina via Facebook “Prime Minister”

Il 27 marzo, a Napoli, l’onorevole Alessandro Zan discuterà con le ragazze della scuola Prime Minister Napoli -scuola di politica, gratuita e apartitica, per giovani donne tra i 14 e i 19 anni- dell’importanza e del valore sociale della sua proposta di legge contro l’omotransfobia. Prime Minister Napoli, infatti, ricopre un ruolo educativo che manca nelle scuole italiane: quello della formazione politica, più precisamente quella delle giovani donne, ispirate alla leadership e all’arte di guidare la società.

La Scuola e le sue studentesse si sono dimostrate sempre molto interessate riguardo la questione, infatti dopo le ultime notizie sull’incremento delle aggressioni omofobe, il DDL Zan sembra per loro un grande passo in avanti verso l’allargamento dei diritti civili della comunità LGBTQ+ del nostro paese.

Per questo, le studentesse e il deputato si confronteranno sul ruolo della leadership individuale e collettiva per quanto riguarderà il percorso politico e istituzionale per l’approvazione della Legge Zan, chiamata anche “legge di civiltà“.

Potrebbe anche interessarti